sabato 22 agosto 2015

Malmo da scoprire


Andando a Copenaghen non si può fare a meno di affittare un’auto e ... passare sotto e sopra l’Oresund, ovvero quel tratto di mare che separa la Danimarca dalla Svezia.
 

 
All’andata, prima ci si trova in una galleria che va sotto il mare per circa quattro chilometri, poi su una stretta isola in parte artificiale e infine su un viadotto in mezzo al mare, per una decina di chilometri (altro che il nostro “ponte sullo stretto”, progettato cento volte e mai realizzato!), bellissimo con due piloni altissimi che ti fanno sembrare una formica.

 
E Malmo vale bene una visita, è dinamica e moderna. Non dimenticate di visitare il Turning Torso, un grattacielo tutto attorcigliato nella zona del porto, dove, anche se c’è poco vento, l’aria si incanala nelle pareti dell’edificio ululando e creando delle onde che increspano bene il laghetto che gli sta attorno.
 

Se volete cenare, potete andare al “Bastard” (ha proprio il significato della parola italiana) dove si mangia dell’ottima carne di maiale. Sul forum del mio sito http://www.alfiogiuffrida.com/ è aperta una discussione su “VARIE - Libri, ricette e ristoranti. Non saranno culturali, ma destano un sicuro interesse!”, si riferisce soprattutto ai libri di cucina, ma vi pregherei di inserire qualche commento anche sui migliori (o peggiori) ristoranti in cui vi siete trovati. Ciao Alfio.

Nessun commento:

Posta un commento